SORGEDIL - Ccome Insonorizzare Una Parete - Isolamentoacusticomi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Blog ▼ > Articoli
COME INSONORIZZARE UNA PARETE


 
Come insonorizzare una parete, ovvero le domande da porsi prima di iniziare qualsiasi lavoro di isolamento acustico:

per prima cosa dovremo capire da che tipo di rumore siamo disturbati: la grande distinzione che ogni tecnico farà subito è quella tra rumore aereo e rumore strutturale; nel primo caso, il rumore aereo viene prodotto da una sorgente ed irradiato immediatamente attraverso l’aria circostante, ad esempio la voce che dalla bocca si diffonde nell’aria; il rumore strutturale è invece trasmesso direttamente ad una struttura solida sotto forma di vibrazione, come ad esempio un martello o un tacco che colpiscono il pavimento, oppure il piedino di una lavatrice o il tubo di uno scarico dell’acqua che vibrando trasmetteranno direttamente la loro energia alla muratura.

Il rumore aereo si espanderà in tutto lo spazio che trova libero fino ad incontrare la parete divisoria ( o il soffitto), dove urterà delle superfici rigide che in parte lo rifletteranno ed in parte lo assorbiranno trasformandosi in vibrazione, che una volta attraversato tutto il muro ridiventerà rumore aereo, per poi arrivare all’ascoltatore. L’isolamento acustico deve quindi intervenire su uno di questi tre percorsi, l’aria prima del muro – il muro stesso – l’aria dopo il muro; la controparete e il controsoffitto dovranno quindi lavorare in collaborazione con la divisoria esistente per ottenere un isolamento acustico efficace.

Ora vediamo perché non conviene (quasi) mai rivestire una parete ( o soffitto) applicando direttamente un materiale fono isolante;  in questo caso l’isolamento acustico è governato dalla più importante legge fisica per l’acustica, che si chiama “legge della massa”; in maniera molto semplificata questa legge ci dice che ogni volta che il peso della nostra divisoria raddoppia, si ottiene un miglior isolamento acustico di circa 6 dB; a questo punto risulta ovvio che per raddoppiare il peso di una parete o di un soffitto non servirà a nulla incollare direttamente lastre di qualsiasi materiale ( anche il piombo con i suoi 12 Kg al millimetro può poco su strutture murarie che pesano sempre almeno 100/200 Kg ).

Per fortuna un'altra legge fisica, chiamata massa-molla-massa, ci viene in aiuto: questa è più complicata e ci dice che una intercapedine di aria si comporterà come una molla, che moltiplicherà  la prestazione della successiva controparete svincolata;  qui le valutazioni sui risultati sono più complesse, ma il risultato è molto più elevato; a questo punto diventa importantissima la progettazione (ovvero il giusto dimensionamento della intercapedine=molla e del pannello isolante= massa) dove rapportando correttamente le due cose si sposta l’isolamento acustico verso il tipo di rumore da isolare ( per questo motivo bisogna rivolgersi solo a dei professionisti come Sorgedil); alcune volte il cliente ci chiede come incrementare al massimo la prestazione di un isolamento acustico, aggiungendo o modificando i vari strati; noi consigliamo spesso di incrementare solo lo spessore della camera d’aria, ma la cosa più corretta è quella di estendere la superficie protetta dal fonoisolamento, questo per ridurre il rientro del rumore dalle altre superfici; un caso assai frequente è la parete di una camera con tetto in legno a vista, dove parte del rumore arriverà dalla parete, ma altrettanto potrà rientrare attraverso la superficie del tetto in legno.

In questa breve descrizione abbiamo lasciata per ultima la posa, che invece diventa spesso il fattore più importante; nella nostra più che trentennale esperienza ci è capitato spesso di intervenire in ambienti insonorizzati male, nei quali erano utilizzate  ottime soluzioni e materiali, ma che installate da incompetenti avevano ottenuto risultati insoddisfacenti. L’errore più frequente che incontriamo è il mancato disaccoppiamento delle strutture, questo significa che la vibrazione sonora da isolare non dovrebbe mai arrivare alla struttura fono isolante, dove invece noi di Sorgedil utilizziamo degli appositi materiali antivibranti; alcune volte invece vengono inserite sulle pareti delle scatolette elettriche che sono dei veri e propri “buchi” nell’isolamento acustico, dove invece occorrono molte precauzioni per una corretta schermatura.

Un caso particolare riguarda il rumore introdotto dagli scarichi d’acqua; qui la componente di vibrazione viene trasmessa direttamente da una tubazione alla parete in muratura, che si comporterà quindi come una pelle di tamburo riproducendo ed amplificando tale vibrazione in casa vostra; la soluzione tecnicamente più corretta consisterebbe nel portare a vista tutta la tubazione, rivestirla con apposita guaina o coppella isolante, staccare tutti i giunti o sostegni rigidi tra tubo e pareti e sostituirli con giunti elastici, riempire le intercapedini vuote con materiale fonoassorbente, tutto ciò con dei tempi e dei costi non indifferenti. Per evitare questo complesso lavoro abbiamo collaudato una soluzione – Tranquillità Superior Vibraless che consiste nell’incollare uno speciale pannello “smorzante”, che riduce la vibrazione della parete, abbinato alla nostra controparete svincolata con miglior prestazione isolante.


Qui sotto vi riportiamo un esempio con registrazione audio/video di una misurazione fonometrica eseguita prima e dopo un isolamento acustico di una parete confinante per rumori aerei (voce) ( Soluzione Tranquillità Superior) in un caso particolarmente difficile.



PRIMA DEI LAVORI

DOPO I LAVORI

CONFRONTO PRIMA / DOPO






DICONO DI NOI
Hanno chiesto un preventivo, hanno scelto noi... come è andata?





Ho letto le misure fonometriche risultanti dopo l'intervento di insonorizzazione eseguito. Posso ritenermi soddisfatto infatti il passaggio dei rumori, soprattutto relativi alle voci ed alla TV tra i due appartamenti è stato praticamente annullato. Il lavoro è stato eseguito tempestivamente, dopo 3 giorni dall'ordine, ed in modo professionale. Segnalerò ad amici e conoscenti questa esperienza, direi molto positiva, grazie.
Ing. Alberto Albertella, Milano




L'intervento della ditta Sorgedil è stato veramente professionale e per la nostra esperienza sino a ora efficace; i rumori sono notevolmente ridotti se non eliminati, nonostante il particolarmente scarso spessore delle pareti che ne era causa; l'intervento è stato veramente rapido, in una sola giornata di lavoro tutto era completo, e i dipendenti molto professionali e discreti, con molta attenzione a non rovinare gli accessori della casa; è anche stato molto disponibile la ditta a metterci a disposizione il personale per l'intervento in brevissimo tempo dalla nostra richiesta. Il lavoro è venuto davvero bene e non si nota praticamente la differenza tra parete prima e dopo l'intervento, una volta tinteggiato, nè è stata causa di alcun particolare ingombro o minor spazio; gli operari hanno anche riposizionato luci, plafoniere e interruttori. Ribadiamo massima professionalità da parte della ditta. I nostri complimenti.
Montagna Federico, Pavia



CONTATTI



I nostri uffici sono Aperti: 
dal Lunedì al Venerdì (8.30 - 12.30) e (14.30 - 18.30)


Perchè aspettare? Chiama!


oppure gratis...

oppure...


CHI SIAMO


La SORGEDIL , grazie alla competenza e precisione del suo personale ed all'attenta cura dei particolari, è in grado di interfacciarsi con ogni realtà per offrire il miglior servizio di isolamento acustico ed insonorizzazione civile ed industriale.


"Per imparare a nuotare sarà  meglio rivolgersi ad un istruttore di nuoto, o ad un fisico che ti spiega la teoria del galleggiamento Archimede? Ovvero per isolarsi dal rumore è meglio rivolgersi ad un tecnico in acustica, o ad un fisico-ingegnere-scienziato che ti spiega la fisica delle onde?"

Tecnico Competente in Acustica Ambientale, ai sensi dell’art. 2. commi 6 e 7 della legge 26 ottobre 1995, n° 447 e delibera regionale 17 maggio 1996, n° 13195, riconosciuto dalla Regione Lombardia con Decreto n° 4103/98.

Responsabile Ufficio Tecnico
Sorge Vittorio

Il sistema della Sorgedil è suddiviso in categorie: CASA, AZIENDA, MUSICA, LOCALI
con prodotti specifici per ogni categoria.


CENTRI OPERATIVI


PIEMONTE
: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli

LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese

EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia

VENETO: Verona, Vicenza

LIGURIA: Genova, Savona

LAZIO: Roma e Provincia

SICILIA: Ragusa e Provincia






ISOLAMENTO ACUSTICO:

Casa


Locali


Musica


Azienda


SORGEDIL Di Sorge Vittorio

Ufficio: Cabiate - Via Santambrogio N°17
Ufficio: Roma - Via Raffaele De Cesare N°107
Sede Legale: Cabiate - Via Vittorio Emanuele N°7
P.I. 03208620132
SORGEDIL Di Sorge Vittorio
Ufficio: Cabiate - Via Santambrogio N°17
Ufficio: Roma - Via Raffaele De Cesare N°107
P.I. 03208620132
Copyright © Sorgedil 2017

ISOLAMENTO ACUSTICO:






Copyright © Sorgedil 2017
Torna ai contenuti | Torna al menu